You are using an outdated browser. For a faster, safer browsing experience, upgrade for free today.

Strutture galleggianti per impianto fotovoltaico

Tubi corrugati Ecopal   DN/DI400 e relativi pezzi speciali

Lo scopo del lavoro è stato quello di realizzare strutture galleggianti su cui poggiano i telai di sostegno di un impianto fotovoltaico. L’impianto, unico nel suo genere in Italia, è stato realizzato su un laghetto di raccolta delle acque piovane esteso per circa un ettaro all’interno di una tenuta agricola in Toscana.

L’impianto presenta il vantaggio di avere un limitato impatto ambientale senza compromettere la funzione originale di tale specchio d’acqua, utilizzato per irrigazione e come riserva antincendio. Questa tipologia di impianto presenta una resa superiore del 30% rispetto ai tradizionali impianti fissi, grazie alla presenza di un motore che ruota i pannelli nel corso della giornata seguendo i raggi solari.

L’impianto produce 200 Kilowatt, assicurando un risparmio di 70.000 euro sui costi di gestione. Nel progetto è stata prevista la realizzazione di strutture galleggianti a forma rettangolare di larghezza pari a 4,5 m che poggiano su tubi corrugati in polietilene ad alta densità Ecopal DN/DI 400 in classe SN 8. Per garantire la resistenza delle tubazioni ai raggi UV è stato utilizzato un particolare materiale che consente l’integrità delle strutture nel corso degli anni. I diversi elementi, predisposti presso l’officina di Polieco Group, sono stati poi assemblati e saldati in cantiere dal nostro personale al fine di ottenere 44 strutture chiuse di dimensioni variabili da 6,2 x 4,5 m a 14,6 x 4,5 m.

Le strutture sono state trasportate sulla superficie del laghetto e poi collegate con staffe e profili in acciaio zincato, su cui sono state montate le passerelle e le strutture di sostegno dei pannelli fotovoltaici.

  • Date

Share this News: