ULTIME NEWS

29/09/2017 - Polieco Group presente alla Fiera Porto Water Innovation Week

Polieco Group presente alla Fiera Porto Water Innovation Week
Percorso: Drenaggio e Dispersione | Il drenaggio in campo civile
Torna alla Home


Il drenaggio in campo civile


La quasi totalità delle fessurazioni che si formano sul manto stradale sono originate da infiltrazioni di acqua che provocano instabilità ai sottostrati di sostegno della massicciata stradale.

Si rivelano praticamente inutili gli interventi di ripristino ed i rappezzi ai manti bituminosi se non si agisce in profondità, eliminando le infiltrazioni, raccogliendo
ed evacuando attraverso i tubi dreni le acque sotterranee.

I tubi per il drenaggio possono e devono essere posizionati in modo diverso, analizzando caso per caso.
Per esempio il corpo di una autostrada (o di una strada di grande traffico) è costituito generalmente da una carreggiata impermeabile, da banchine laterali e da un parete centrale spartitraffico, quasi sempre permeabile.

L'acqua piovana, filtrata attraverso le superfici permeabili, se viene assorbita dalla struttura di sostegno della strada, finirà con il provocare danni alla stabilità della strada stessa. In questi casi i tubi dreni devono essere posati longitudinalmente, lungo i bordi delle carreggiate ed al centro dello spartitraffico (vedi fig. 1)


Fig. 1 - Posizione dei dreni lungo un'autostrada
 
A questo fine il tubo viene collocato a monte della strada. Nelle strade costruite a mezza costa, parte di sterro e parte in rilievo, si ricorre alla tecnica del drenaggio di intercettazione e il tubo viene collocato a monte della strada in modo da evitare le infiltrazioni tra la zona impermeabile e la zona di riporto. (vedi fig. 2).


Fig. 2 - Posizione dei dreni lungo una
strada a mezza costa